Ultime NEWS
giovedì 11 febbraio 2016
lunedì 13 ottobre 2014
mercoledì 24 settembre 2014
lunedì 22 settembre 2014
mercoledì 17 settembre 2014
sabato 12 aprile 2014
venerdì 21 febbraio 2014
 


Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Registra Cancella
Credits

Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni

Guestbook

Scritto da basta idolatria
mar 29/12/2015 08.24
http://digilander.libero.it/idolicattolici/index.html

 

Scritto da Laura Argentiero
gio 13/12/2012 12.11
Il tuo dire “grazie” a tutti è commovente ma tu sei una persona speciale, anzi sei uno “zio speciale” e come noi , tutti in te lo riconoscono,lo apprezzano ogni giorno, ti seguono perché hai sempre delle belle parole per tutti e soprattutto la cosa più importante ti vogliono un gran bene. Un abbraccio zietto

 

Scritto da ANTONIO BIANCHETTO
mar 14/08/2012 20.32
Un caloroso abbraccio a don Angelo Mario e Renato che sempre da bambino e poi da adulto mi sono stati vicini. Buon ferragosto

 

Scritto da Alessandro Peregp
sab 26/05/2012 21.19
Maria, prendi nelle tue braccia Melissa, la ragazza uccisa dal tragico attentato a Brindisi, vittima di un'azione vile. Prega a dio per una vita nuova per lei, e venga vicino a te e al signore nel regno di dio con serenità e gioia. Diventi l'angelo del paradiso che veglierà su tutti quelli che la cercano con il cuore.Amen

 

Scritto da Alessandro Perego
sab 26/05/2012 21.13
Ciao mi chiamo alessandro sono del nord,abito ad'' Arcore, io sono scioccato! e addolorato per la morte di Melissa. Ho seguito questa notizia travolgente da l''inizio, travolgente per i suoi genitori ma anche per me che non la conosco, mi ferisce dentro il cuore e ne parlo ora facendo le più grandi e fortissime condoglianze ai genitori. Sabato 19, vado in sala, sento la radio, una notizia sconvolgente, stanno parlando di tre bombole che sono scoppiate davanti alla scuola di Brindisi Morvillo Falcone, sei feriti di cui due ragazze gravissime, purtroppo una è morta. Melissa Bassi, una tragica morte, una ragazza di 16 anni, per colpa di un tragico attentato, eseguito da qualcuno che ha compiuto un ''azione meschina, aspettando il pulman, dove c''era a bordo Melissa e le altre ragazze, sciese e finì la sua vita, davanti dove nascevano i suoi progetti della sua vita che ora spenta crudelmente. Il Signore non tralascia niente, chi deve essere punito viene punito chi usa la cattiveria come mezzo per gli altri. avrà il giudizio di dio

 

Scritto da Francesco Oppini
ven 27/04/2012 16.57
 Ho visitato la Chiesa madre di Mesagne il mese scorso. Sono davvero rimasto colpito. Piena di storia e di fascino.
Uno dei tanti gioielli di monumenti in Italia e che pochi conoscono. Invito tutti quelli che si trovano a visitare Besagne o le zone limitrofe a recarvisi.

Francesco Oppini
Print24 stampa

 

1 | 2 | [ » ]
ugg sale http://www.cittadiniattivibernalda.it/
pandora jewellery